Superlega, Ceferin contraddice Infantino e minaccia ancora sanzioni. Proposta esclusione di Real, Barcellona, Juve, Inter e Milan

0
2676

Come riportato da ESPN, l’Uefa nella persona del suo presidente Ceferin avrebbe deciso di punire i club che hanno aderito alla Superlega, in particolare con quelli che, al momento, non hanno ancora abbandonato il progetto.

La decisone dell’Uefa giunge subito dopo che il numero uno della Fifa Gianni Infantino, aveva ammonito Aleksander Ceferin proprio sulle conseguenze catastrofiche che potrebbe avere l’esclusione dei top club dalle massime competizioni europee.

Come svelato dal media statunitense, negli ultimi 10 giorni, l’Uefa avrebbe raggiunto degli accordi di non belligeranza con gran parte dei dodici club fondatori tra i quali tutti i club inglesi e l’Atletico Madrid

Le altre cinque società coinvolte nel progetto, ovvero Real Madrid, Juventus, Barcellona, Milan e Inter al momento invece non avrebbero ancora sottoscritto nessun accordo con Ceferin.

Da qui le nuove minacce del numero uno della Uefa che avrebbero portato l’Inter, a cercare di trovare un’intesa con l’Uefa.

Gli altri quattro club, secondo ESPN rischierebbero ben due anni di squalifica da tutte le manifestazioni organizzate dall’Uefa.