Festa scudetto Inter: 30mila tifosi in Piazza Duomo. Polemiche per gli assembramenti: “Dove sono i controlli?”

0
608

Dopo 9 anni di dominio assoluto, la Juventus chiude il ciclo aperto nella stagione 2011/2012, e cede il trono all’Inter di Antonio Conte, oggi matematicamente nuovo campione d’Italia.

Uno scudetto, il 19° per la squadra nerazzurra, atteso da tempo e festeggiato dai tifosi al termine della partita tra Sassuolo e Atalanta, che ha sancito la conquista certa del tricolore.

Al fischio finale della sfida infatti migliaia di tifosi si sono riversati in Piazza Duomo a Milano, per poi seguire i festeggiamenti in giro per la città, come testimoniato dalle immagini che hanno fatto il giro del web, creando non poche polemiche a causa degli assembramenti e la mancanza di mascherine.

Furiose le critiche anche del segretario generale di Confcommercio Milano, Marco Barbieri, che sui social ha dato voce ai settori che stanno subendo gravi danni a causa delle chiusure, e ha commentato: “Mi chiedo perché in Darsena o in Brera sia necessario transennare le vie per evitare assembramenti e veicolare i flussi di persone e in piazza del Duomo possano riversarsi in migliaia in modo incontrollato“.