L’inchiesta de Il Sole 24 Ore: “Paradosso Uefa: super stipendio (solo) al presidente mentre i club sono a dieta”

0
5066

Il caos sollevato dalla SuperLega ha avuto il merito di scoperchiare la pentola maleodorante della Uefa.

I media dopo aver attaccato Perez e Agnelli (principale ideatori della Superlega), hanno ora voluto capire meglio le dinamiche interne della Uefa.

Tra questi, spicca Il Sole 24 Ore che ha scoperto che gli emolumenti al manager sloveno Aleksander Ceferin sono aumentati del 55% mentre la percentuale di soldi in più alle squadre, sotto la sua presidenza, è cresciuta del 12%.

All’ombra della Super Lega calcistica – apparentemente morta in culla – anche alla Uefa la matematica è una certezza e, di conseguenza, lo sono anche le percentuali”, riferisce in premessa il quotidiano economico.

Il Sole rivela ancora che “le percentuali raccontano che nel periodo di presidenza dell’Uefa, Aleksander Ceferin ha aumentato il suo stipendio del 55% mentre – nello stesso ciclo di vita – le entrate dell’Associazione europea del calcio sono cresciute del 7,1%. Sette volte meno rispetto all’escalation degli emolumenti del manager sportivo”.