Luciano Moggi: “Se la Juve si qualifica in Champions, Pirlo rimane al suo posto”

0
978

Nel corso della trasmissione Cose di Calcio in onda su Radio Bianconera, l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, ha commentato le tante indiscrezioni che darebbero Andrea Pirlo prossimo al termine della sua esperienza sulla panchina dei bianconeri, per far posto al ritorno di Massimiliano Allegri.

Una possibilità sulla quale non sembra concordare Luciano Moggi, convinto invece che Andrea Pirlo sarà riconfermato sulla panchina juventina.

“Eliminiamo i pettegolezzi, andiamo al sodo: la Juventus si qualifica in Champions e rimane intatta l’intelaiatura societaria. Se non si qualifica, ci saranno probabilmente dei cambiamenti”, ha affermato Moggi, che ha poi aggiunto: Pirlo potrebbe essere infastidito da queste voci che parlano della società che interpella altri allenatori. E non è vero“.

Sollecitato dal conduttore, l’ex dirigente ha poi ricordato il ritorno alla Juventus di Marcello Lippi, tornato in bianconero proprio grazie alla blindatura dello stesso Moggi: Ho richiamato Lippi in virtù di un lavoro fatto abbastanza buono, conosceva l’ambiente ma, soprattutto, ho richiamato Lippi perché c’ero io. E questo chiude il discorso”.