Crisi Inter, i calciatori rinunciano al premio scudetto per aiutare il club

0
9496

Mentre l’Inter si avvicina alla vittoria dello scudetto dopo oltre dieci anni di digiuno, tiene sempre banco in casa nerazzurra la precaria situazione economica in cui versa il club.

Secondo quanto riferito dal sito “CalcioMercato.com”, i calciatori nerazzurri, in caso di vittoria del campionato, sarebbero pronti a rinunciare a quanto previsto inizialmente dagli accordi con il Club.

I problemi che hanno colpito la proprietà Suning in Cina hanno infatti coinvolto moralmente anche i calciatori dell’Inter e sempre secondo quanto raccolto da “CalcioMercato.com”, in caso di vittoria del campionato, sarebbero pronti a rinunciare ai premi scudetto per aiutare il club.

La decisone sarebbe arrivata in seguito alla promessa fatta dai calciatori nerazzurri all’AD Beppe Marotta qualche mese fa.

Certamente un bel gesto da parte dei calciatori dell’Inter ma che certifica le precarie situazioni economiche in cui versa il club allenato da Antonio Conte.