Di Canio: “Juve come Benevento e Crotone. Nessuno ha paura di lei”

0
1180

Nel corso della trasmissione sportiva Sky Calcio Club l’ex attaccante Paolo Di Canio ha commentato con una certa durezza la situazione della Juventus, uscita ieri dal Franchi con in tasca solo un magro pareggio 1-1 con la Fiorentina.

“Approcci praticamente tutti sbagliati, non si riconosce nessuna identità, ha commentato Di Canio. Non sappiamo cosa voglia fare in campionato, la sensazione è che se la giochi alla pari con tutti. Nessuno ha paura di lei. Dal punto di vista tecnico non è stata superiore a Benevento e Crotone…”, ha affermato l’ex giocatore che ha poi aggiunto una severa critica nei confronti di Adrien Rabiot:

“Sentivo dire che aveva qualità quando è stato preso. Lukaku l’ho definito panterone moscione per alcune prestazioni, e continua ad esserlo per quanto mi riguarda. Ma se lui è il panterone moscione, Rabiot è il giraffone moscione“.