Haaland piace a tutti. Guardiola: “Inarrestabile. In futuro sarà ancora più forte”

0
237

“Siamo tutti abituati a pensare che Haaland segnerà in ogni partita, ma è un umano e può capitare. Non è un problema, sta giocando molto bene. Sono queste le parole dell’allenatore del Borussia Dortmund, Edin Terzic, a seguito della sconfitta per 2-1 subita in casa contro il Manchester City nei quarti di finale di Champions League.

Una partita senza gol per Erling Haaland, prezzo pregiato del Dortmund e obiettivo di mercato di tutte le big europee Juve compresa, ma il giovane attaccante norvegese ha comunque incassato i complimenti dell’allenatore del City, Pep Guardiola nel post partita:

“È un giocatore praticamente inarrestabile, il miglior modo per difendere è far sì che non gli arrivi il pallone e cercare di tenerlo lontano dalla nostra area. Non ha solo velocità, ha grande qualità nel primo controllo, sa legare con i compagni, è forte nel gioco aereo e un grande finalizzatore. È un top-class player e in futuro sarà ancora più forte, ha affermato Guardiola.