Bernardini: “La Juve ha trovato il suo nuovo Causio”

0
1413

Il direttore di Calciomercato.com Marco Bernardini esalta la prestazione della Juventus dopo la convincente vittoria sul Napoli.

Il giornalista, dopo aver elogiato Gigi Buffon (“ha confermato la sua eternità professionale”), fa notare ai lettori che “ieri sera all’Allianz Stadium è accaduto un fatto talmente sorprendente e unico da non ammettere revisioni di parere di alcun tipo. E’ successo nell’istante in cui Federico Chiesa ha preso il pallone e, parlando con lui, si è intrufolato tra due avversari. Li ha uccellati entrambi, il secondo addirittura con un tunnel, ha alzato la testa per vedere dove fosse Ronaldo e gli ha recapitato un pacchetto regalo infiocchettato”.

Bernardini non ha più dubbi: “In quel preciso momento in televisione i tifosi della Juventus e tutti gli appassionati del pallone hanno avuto l’opportunità di vedere una performance antica firmata da un fuoriclasse al quale il calcio italiano deve tantissimo. Quando in campo c’era Franco Causio”.

E ancora: “Il numero di Chiesa, infatti, è sovrapponibile in fotocopia conforme a uno di quelli che il Barone bianconero confezionava con naturalezza e genialità per i piedi o per la testa di Roberto Bettega ai tempi in cui le ali destre delle squadre erano le autentiche ispiratrici dei bomber”.

Oggi Federico Chiesa, un autentico uragano in campo con la maglia bianconera il quale, come il Barone, possiede doti uniche di talento brasilero e di carattere che trova nell’orgoglio il suo carburante ideale”.

La Juventus e la nazionale di Mancini hanno trovato nuovamente il loro Causio”, la sentenza del giornalista.

Fonte: Calciomercato.com