La promessa di Povia: “Se l’Inter vince lo scudetto, pubblico il nuovo inno!”. L’ironia dei tifosi: “Guarda, preferisco un altro 5 maggio”

0
1399

Con 11 punti di vantaggio e a 9 giornate dalla fine del campionato, l’Inter si avvicina a grandi falcate allo scudetto e i tifosi nerazzurri sono già in fermento al pensiero di poter festeggiare, dopo 11 anni, il loro 19° tricolore.

Ad attendere quel momento anche il cantautore Giuseppe Povia, che sui social ha annunciato la pubblicazione di un nuovo inno dell’Inter:

Se l’Inter vince lo scudetto, pubblico il nuovo inno. Sarà potente da cantare e in futuro farà saltare tutto lo stadio, e ha poi aggiunto: “L’Inter mi sta piacendo poco perché rischia e gioca troppo in difesa e contropiede (sul secondo gol secondo me c’era un rigore per il Sassuolo) però vince e quindi bene. Sottolineo “SE” ma il nuovo inno sarà una BOMBA (Se). Altrimenti nulla”.

Una proposta che non ha però riscontrato il favore dei tifosi nerazzurri, che hanno invece sommerso l’artista di commenti ironici:

Che abbiamo fatto di male?”

“Preferisco perderlo ‘sto scudetto”

“Che poi, tutto sommato, anche un secondo posto per noi non sarebbe male…”

“Risparmiaci, ti prego. Già ci hanno tolto Pazza Inter, se poi usano veramente il tuo cambio squadra

“Ma perché ci devi rovinare la gioia di vincere uno scudetto?”

“Sono interista, ma mi stai facendo sperare in un a clamorosa rimonta di qualcuno”

“Grazie eh, fai come se avessimo accettato

Inevitabili anche i commenti delle tifoserie rivali:

“Quando i cartonati fanno oooh che meraviglia, che meraviglia…”

“Come se essere dell’Inter non fosse già una disgrazia abbastanza grande…”

“Vi ci mancava l’inno di Povia per far ridere per davvero

“Quando i tifosi fanno buuuuu”.