Sconcerti: “La Juve tornerà competitiva già la prossima stagione. Con o senza Pirlo? Certamente senza”

0
7694

Su il Corriere della Sera il giornalista Mario Sconcerti ha analizzato la situazione complessiva della Juventus in questa stagione che ha lasciato il segno per i magri risultati ottenuti a fronte di aspettative iniziali altissime. Una stagione disastrosa da addebitare, secondo molti, alla gestione di Andrea Pirlo.

A parlare del tecnico bianconero anche Mario Sconcerti che sembra non vedere per lui un futuro in bianconero:

L’errore sta nel confrontare questa Juve con quelle del passato. È una cosa diversa, ma ci sono anche in questa Juve molti giocatori importanti. Gli errori sono infine evidenti. Impossibile non sapere dove intervenire, ha commentato Sconcerti che ha poi aggiunto:

Credo tornerà competitiva già la prossima stagione. E qui siamo all’ultimo punto: con o senza Pirlo? Certamente senza. Pirlo è un ottimo tecnico che deve avere l’umiltà di partire dal basso e imparare un mestiere che non è solo tattica ma anche rapporti con gli altri. Non farsi capire o non capire completamente gli altri, significa dire spesso cose agli altri incomprensibili”.