Moggi: “Non mi spiego come sia possibile che l’ATS abbia lasciato andare in Nazionale i calciatori dell’Inter”

0
1128

La decisione controversa presa dall’ATS milanese, di bloccare ogni attività dell’Inter, non ha mancato di sollevare un polverone. Oltre al rinvio della sfida Inter-Sassuolo, che verrà recuperata il prossimo 7 aprile, stessa data del recupero Juventus-Napoli, non ci sarebbe dovuta essere nessuna possibilità che i giocatori di Antonio Conte raggiungessero le loro Nazionali. Fatto invece avvenuto, in aperto contrasto con quanto deciso solo qualche giorno fa.

Una vicenda che si è portata dietro uno strascico non indifferente di polemiche, sulla quale ha dato il suo parere anche l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, che ai microfoni di 1 Station Radio ha commentato:

“Io non mi spiego come sia possibile che l’ATS di Milano abbia dato il benestare ai calciatori per andare in ritiro con le Nazionali, però solo per allenarsi, senza giocare, e con i propri mezzi privati. Una decisione del genere non ha senso e rispecchia la confusione che si vive in Italia”.