La Russa: Prima la frecciata a Boniek che difende la Juve e poi il proclama sull’Inter

0
732

L’onorevole La Russa non ha digerito le parole di  Zibì Boniek che nella giornata di ieri attraverso le colonne del Corriere dello Sport aveva sostenuto che l’Inter sia favorita nella lotta scudetto per l’assenza dalle coppe dei nerazzurri.

Ecco la risposta del vicepresidente del Senato sulla questione:

“Opinione rispettabile, ma la Juventus e le altre a differenza dell’Inter hanno avuto solo un turno in più di coppe dopo l’eliminazione dei nerazzurri dalla Champions”, replica La Russa.

“Le coppe c’entrano veramente poco con i passi falsi della Juve che ha una rosa infinita. All’Inter rispetto alle altre è pesato non aver fatto la preparazione precampionato dopo la finale di Europa League”.

Ma il fine ultimo dell’Onorevole La Russa è quello di mandare una frecciata diretta all’ex attaccante bianconero Boniek e alla Juventus:

Da interista non sono d’accordo con la tesi di Boniek secondo cui l’Inter è prima grazie all’eliminazione dalle coppe. Boniek invece di sostenere che per la Juve è logico non vincere lo scudetto, per poi essere eliminata dal Porto, mi sarei aspettato più attenzione verso lo scudetto, che appare difficilmente raggiungibile grazie ai dieci punti in più dell’Inter sui bianconeri”.