20 anni e già una star: tutti vogliono Haaland

0
891

Momento d’oro per il giovane attaccante norvegese Erling Haaland su cui si sta concentrando l’attenzione dei maggiori top club europei, grazie alle sue brillanti prestazioni con la maglia del Borussia Dormund: 31 gol in 29 partite ufficiali in tutte le competizioni. In Champions il norvegese ha raggiunto quota 20 gol in appena 14 partite disputate, diventando il calciatore che ha impiegato meno gare per raggiungere un simile traguardo.

Strappato al Salisburgo a fine dicembre 2019 per 45 milioni di euro, con un contratto fino al 2024, a fine stagione il giovane talento svedese potrebbe prendere in considerazione l’idea di lasciare la Germania.

“Per noi la cosa più importante è avere un equilibrio finanziario, essere stabili economicamente e cercare di mantenere una squadra competitiva”, aveva dichiarato nei giorni scorsi il CEO del Borussia Dortmund, Hans-Joachim Watze. Il club tedesco, così come tutti i top club europei, ha accusato le pesanti conseguenze della crisi economica generata dalla pandemia, il che ha fatto concentrare l’attenzione su possibili sviluppi di calciomercato, in particolare sul futuro di Erling Haaland, uno dei giovani talenti al momento più ambiti dalle principali formazioni europee.

Le proposte a Mino Raiola, agente del giovane Haaland, sembrano non mancare, giunte da parte di diversi club che sperano di accaparrarsi il giovane bomber del Dortmund. Ma, anche se in tempi di Covid, si dovrà fare i conti con il sostanzioso costo del cartellino del giovane attaccante, che secondo il procuratore Giovanni Branchini, potrebbe aggirarsi sui 120/130 milioni di euro.

Una cifra importante in questo periodo di pandemia, che non sembra comunque spaventare alcuni top club, tra tutti il Real Madrid, il PSG, il Manchester City, Manchester United. Ma a sperare è anche la Juventus, che potrebbe concentrarsi sul giovane Haaland per il dopo Cristiano Ronaldo. Ancora qualche mese e si potrà assistere ad una vera e propria competizione tra i più importanti club europei per portarsi a casa il giovane e talentuoso bomber norvegese.