Milan-Udinese, la rabbia di Gotti: “Rigore arrivato a recupero finito”

0
2538

L’allenatore dell’Udinese Luca Gotti, ai microfoni di DAZN non ha nascosto la sua amarezza per la vittoria strappata ai friulani, dopo un rigore concesso al Milan a recupero ormai terminato.

L’arbitro è intervenuto al 95‘ su un’azione di Rebic su Becao, assegnando un rigore trasformato da Kessie, che ha permesso ai rossoneri di evitare la sconfitta e chiudere la sfida in pareggio 1-1.

Un pareggio che permette a Juventus e Atalanta di portarsi a -4 dai rossoneri (con la Juve che deve recuperare la sfida con il Napoli il prossimo 17 marzo) e offre ai nerazzurri la possibilità di distanziarsi ulteriormente in vetta.

Le parole di Gotti: Il gol è arrivato con il recupero che era finito. L’epilogo è di quelli che non ti fanno dormire. Prendere il rigore in questo modo ma, soprattutto, dopo che è finito il recupero, mi manda in bestia. Succedesse una cosa del genere ad altre squadre, succederebbe il finimondo“.