Conte imputa la sconfitta alla sfortuna: “Oggi la dea bendata si è dimenticata di noi”

0
217

La Sampdoria di Claudio Ranieri ha dato una lezione di tattica all’Inter di Antonio Conte, ed è uscita dal Ferraris con tre preziosi punti dopo il 2-1 rifilato ai nerazzurri.

Ai microfoni di SkySport, Antonio Conte ha commentato il risultato, imputando l’amara sconfitta alla sfortuna:

“È stata una partita un po’ strana. Ci siamo ritrovati dal rigore sbagliato al gol subito. La squadra stava facendo bene, ha giocato, ha creato tante palle gol. A volte perdi ed è giusto, altre volte no. C’è sempre da analizzare le cose positive e negative e cercare di migliorare. Sicuramente è stata una partita un po’ strana. C’è stato grande impegno e volontà. Diciamo che oggi la dea bendata si è dimenticata di noi, ha concluso Conte.