Gol Ronaldo, il Corriere dello Sport smentisce gli altri giornali e ribadisce: Ecco perché il vero Re del gol è CR7

0
493

Il Corriere dello Sport, rivendica la correntezza delle informazioni pubblicate domenica sulle proprie colonne in merito al Re dei gol:

«O Rei è Ronaldo. Il portoghese supera il record di gol in gare ufficiali di Pelé», aveva scritto domenica il CdS, pubblicando questa classifica:

1. Cristiano Ronaldo 758, 2. Pelé 757, 3. Romario 735 contrariamente a quanto invece fatto dalla Gazzetta che invece non dava risalto al record di Ronaldo: «Sua altezza CR7. E Pelé s’avvicina», con a fianco, quest’altra graduatoria: 1. Bican 805, 2. Romario 772, 3. Pelé 767, 4. Ronaldo 756.

Ebbene, ecco la puntuale spiegazione del giornale diretto da Ivan Zazzaroni: “Il pezzo che avevamo pubblicato il 18 dicembre e (ri)spiegando perché quella classifica “diversa” è comunque sbagliata. La maggioranza dei giornali italiani si è fidata, e continua a fidarsi, di una pagina di rsssf.com, sito curato da una fondazione di statistici del calcio. Ma quella pagina, intitolata “Best Goalscorers All-Time (Official matches)”, è vecchia, incompleta e senz’altro incongruente con i dati in continua evoluzione di Cristiano Ronaldo”, si legge sul CdS.

Ecco i calcoli aggiornati pubblicati dal CdS:

1) Perché vecchia. Vladimir Kolos, il curatore, ci ha detto che i dati su Bican li aveva inseriti nel 2009. Nel frattempo, secondo le sue ricerche, i gol del bomber nato a Vienna sono diventati almeno 940.

2) Perché incompleta. In testa, con più di 1.000 gol “ufficiali”, sarebbe passato il tedesco Erwin Helmchen, che non era stato inserito in quella classifica ma solo in una piccola nota (dandogliene forse 800).

3) Perché incongruente. Tra i 772 gol di Romario ce ne sono 11 segnati con il Brasile U20 e altri 8 con la Nazionale Olimpica. E allora perché i gol di Cristiano Ronaldo sarebbero “solo” 756? A quel totale si arriva – basta consultare la pagina italiana di Wikipedia dove i dati di CR7 sono corretti – sommando i 654 con i club e i 102 col Portogallo. Ma Ronaldo ne ha segnati anche 2 con l’Olimpica e 1 con l’U20 (oltre a 3 con l’U21). Basta questa considerazione per togliere ogni valore alla classifica degli altri giornali”, chiude il Corriere.