L’ex Nicolò Napoli: “Per Pirlo non è stato semplice lavorare con i tanti infortunati”

0
63

Nicolò Napoli, ex calciatore di Juventus (1987-1991) e Cagliari (1991-1996), analizza per i microfoni di Tuttojuve il percorso della Juventus sino a questo momento premettendo che la gara contro il Cagliari “non sarà una partita semplice per la Juventus. Il Cagliari mi piace molto: è una buona squadra e c’è un buon allenatore come Di Francesco, che sta lavorando bene. Davanti i sardi hanno giocatori davvero interessanti”.

La Juventus attuale, spiega l’ex Juve “Non mi sta esaltando anche solo come l’anno scorso. E’ logico che, con tutti gli infortunati che sta avendo, per Pirlo non è semplice lavorare. Al momento mi sembra di vedere una Juve che faccia fatica a dominare totalmente l’avversario. Contro la Lazio i bianconeri, per esempio, hanno avuto tante chance, ma non sono riusciti a chiuderla. Il gol preso a pochi secondi dalla fine non è decisamente da Juventus”.

Scudetto?: “Quest’anno stiamo assistendo ad un campionato più equilibrato. C’è anche da dire che ci sono molte più incognite: con il Covid preparare le partite è davvero complicato. Se un giocatore risulta infatti positivo dopo il giro di tamponi del mattino ti può saltare tutto quello che hai preparato! Sulle squadre dico Juve, Inter e Milan. E in corsa, forse, anche Lazio e Atalanta”.