Sconcerti aggiorna il suo giudizio: “Sorpreso dalle idee di gioco di Pirlo, piacerebbero a tanti piccoli rivoluzionari del calcio”

0
144

Il giornalista Mario Sconcerti ai microfoni di calciomercato.com ha commentato la situazione della Juventus di Andrea Pirlo:

“Vorrei aggiornare il mio giudizio su Pirlo. Avevo dei dubbi sulla personalità, sul suo vivere nel silenzio, sulla disponibilità ad accettare le pressioni di un tecnico da Juve. Sono rimasto invece sorpreso dalle sue idee di gioco, non hanno niente di silenzioso, piacerebbero a tanti piccoli rivoluzionari del calcio.

La sua Juve non è nuova, il calcio ormai è già stato giocato tutto, ma appartiene a un particolare che non credevo fosse nelle corde di Pirlo: è liquida e piena di proponimenti. Va equilibrata, ma è una buona idea.

Di superiore c’è Ronaldo che da solo mette d’accordo molti schemi anche sbagliati. Ma Pirlo lo sta usando forse meglio di Sarri, lo lascia al suo spazio, non condiziona la squadra su di lui. Lo asseconda evitando gli effetti collaterali.

In conclusione, quello che Pirlo sta facendo non basta ancora, ma promette, si intravede un futuro“.