Paolo Ziliani scatenato sui social: 5 tweet in meno di 4 ore contro Fabio Paratici e la Juventus

0
1529

Prosegue la crociata di Paolo Ziliani contro la Juventus.

Stavolta a scatenare il giornalista de “Il Fatto Quotidiano” ci ha pensato la decisione del Giudice Sportivo su Fabio Paratici, multato per aver offeso l’arbitro a Verona.

Ebbene Paolo Ziliani ha affidato a Twitter, una raffica di post (ben cinque in meno di quattro ore) contro al ds della Juventus. Eccoli nell’ordine:

1) “Giorni fa hanno tentato di farmi sospendere l’account per aver parlato di “Manuale Moggi” per gli insulti di Paratici all’arbitro di Crotone. Oggi nuova multa e diffida per minacce all’arbitro di Juve-Verona. A fine p.t. In campo. Non autorizzato. Dopo gol annullato a Morata”.

2) “Il bello dei media italiani, tv e giornali nessuno escluso, è che rappresentano Paratici come il Sommo Pontefice del calcio. Primo e unico dirigente squalificato per “insulti al VAR”; sempre minaccioso con gli arbitri quando non si adeguano; presente dove gli è vietato essere.”

3) “Paratici spiegato in 4 righe. Juve-Samp, fine 1° tempo, mani di Bonucci da rigore, arbitro non fischia, VAR tace, Sky non mostra: tutto okay. Juve-Verona, fine 1° tempo, gol Morata in fuorigioco, VAR interviene, arbitro annulla, Paratici si catapulta in campo, minacce, insolenze”

4) Devono saperlo tutti. Quando la Juve fatica a battere piccoli club come Crotone e Verona (giocando addirittura peggio) il suo massimo dirigente scende a partita in corso dalla tribuna (non può farlo) e va a insultare e minacciare l’arbitro. Golia vs Davide. Due volte in 7 giorni”

5) “Paratici si presenta ai microfoni delle tv praticamente prima di ogni match di campionato e di coppa. Avete mai sentito un giornalista chiedergli conto una volta dei suoi ripetuti comportamenti intimidatori nei confronti degli arbitri, peraltro noti a tutti perché sanzionati?”