Juve-Napoli, Marcello Lippi: “Protocollo accettato da tutti, non si può creare un precedente”

0
703

L’ex allenatore e campione del mondo, Marcello Lippi, ai microfoni di SkySport ha commentato la spinosa vicenda JuventusNapoli, partita non disputata a causa del mancato arrivo allo Stadium degli azzurri.

Il commento di Marcello Lippi:

“Nessuno si aspettava questo peggioramento del numero dei positivi. È molto difficile adesso, ma se abbiamo iniziato con un protocollo accettato da tutti, dobbiamo andare avanti in questo modo. Sono curioso di come la giustizia sportiva deciderà in merito alla gara tra Juventus e Napoli, non si può creare un precedente.

Lippi ha poi commentato la figura di Andrea Pirlo:

“È stato un giocatore di grande talento, e porterà questo talento assieme alla capacità comunicativa in campo. Al di là dell’aspetto tattico, la vera forza dell’allenatore è saper entrare nella testa dei giocatori. E lui credo che questa capacità ce l’abbia. Vedrete che farà bene, perché ha talento“.

Lippi ha poi concluso con un commento sull’ormai ex gioiello della Fiorentina, Federico Chiesa, passato nei giorni scorsi alla Juventus:

“Un grande giocatore, fidatevi. Per me onestamente – anche se la può fare – mi sembra sciupato a tutta fascia. Deve giocare là davanti, può fare più di 10 gol”.