Fabio Ravezzani contro i 5 cambi: “Alterano i valori del campionato”

0
1591

Verrà adottata anche nella nuova stagione di Serie A la regola delle 5 sostituzioni a partita, che rimarrà valida fino al 31 luglio 2021, come da proposta della Fifa approvata dall’Ifab nell’emergenza da Covid-19.

Così come nella passata stagione, ogni squadra può effettuare i cinque cambi utilizzando tre interruzioni di gara, oltre all’intervallo tra primo e secondo tempo.

Una regola che non piace a molti e tra i numerosi contrari figura anche il direttore di Telelombardia, Fabio Ravezzani, che sul suo profilo Twitter ha commentato:

“Concordo con chi scrive che i 5 cambi alterano i valori del campionato. Curioso che nessuno ne parli. I grandi club (pieni di debiti) inseriscono giocatori forti e strapagati. I piccoli al massimo dei ragazzi. Ingiusto proseguire così“.