De Laurentiis al Cardinal Sepe: “Il campionato continua ad essere falsato”

0
8407

Aurelio De Laurentiis tuona del ritiro di Castel di Sangro, dove il suo Napoli sta svolgendo la preparazione in vista dell’inizio del nuovo campionato

Il patron partenopeo, alla presenza del Cardinale Crescenzio Sepe che oggi ha benedetto la squadra, ha detto:

Devo dire che con Gennaro Gattuso siamo ad un ottimo punto, peccato solo che il Covid ci abbia messo lo zampino”.

L’incertezza che si respira anche sul piano politico ostacola la crescita del campionato, ci ritroviamo sospesi in un immaginario collettivo di cui non si conosce il finale”.

Il campionato continua ad essere falsato, ma non per volontà nostra. La Lega, però, con le altre leghe europee, dovrebbe dire ai governi e alla UEFA: ‘Non ci facciamo comandare e noi ci fermiamo’…”, ha detto il presidente partenopeo al Cardinal Sepe.

La UEFA dovrebbe essere il nostro segretariato. Stanno spremendo il calcio e i tifosi, con calendari sbagliati e favorendo le Nazionali. Il tifoso ha chiaramente a cuore la propria Nazionale, ma guarda anche al campionato della squadra a cui tiene”.

Il tifoso investe, va allo stadio per il campionato, non ci va mica per andare agli Europei. Per come la vedo io, la FIFA e la UEFA, su certi aspetti, dovrebbero fare un passo indietro”, ha concluso ADL.