Paolo Ziliani cambia obiettivo: “Conte, piagnone nato. Insopportabile. Inaccettabile”

0
441

Paolo Ziliani, giornalista de il Fatto Quotidiano, per una volta non se la prende con la Juventus.

Stavolta l’obiettivo è l’Inter e in particolare Antonio Conte.

Il giornalista attraverso un lungo post su Twitter demolisce il tecnico dell’Inter per le sue dichiarazioni nel post-partita di Inter-Siviglia che ha visto i nerazzurri crollare sotto i colpi degli spagnoli:

“«Il Siviglia ha vinto perché ha più esperienza». INTER: Handanovic, Godin, Young, De Vrij, Lukaku, Sanchez, Moses, Eriksen. Poi annuncia il suo addio all’Inter. Piagnone nato. Insopportabile. Inaccettabile. C’è chi ha fatto giocare 6 minuti a Rivera in una finale mondiale contro il Brasile, quindi che dire: il quarto d’ora di Eriksen contro il Siviglia è stato un’esagerazione. Il mondo voleva vedere Gagliardini ancora un po’. O no?”, il commento impietoso di Paolo Ziliani