Cagni, senza pietà: “Sarri non ha fatto niente”

0
1214

L’allenatore Luigi Cagni, ai microfoni di Maracanà in onda su TMW Radio, ha commentato il recente esonero di Maurizio Sarri, arrivato a seguito dell’amara sconfitta contro il Lione negli ottavi di finale di Champions League.

Un’avventura durata una sola stagione, che Cagni ha commentato così:

Sarri ha vinto solo il campionato, perdendo la Supercoppa, la Coppa Italia e contro il Lione agli ottavi di Champions. La Juventus ha perso più di 100 milioni.

Sarri ha marciato sul fatto di essere l’inventore del calcio. Lui è integralista, è un bravissimo integralista, ma non aveva le capacità di adeguarsi alla Juventus. Non ha fatto niente“.