Marcello Chirico: “Pirlo azzardo calcolato. Scelto da Agnelli, Elkann e Cristiano Ronaldo”

0
100611

Marcello Chirico commenta la scelta della Juventus di puntare su Andrea Pirlo, e lo fa attraverso un video per IlBianconero.

“Pirlo? Azzardo calcolato. È una scommessa meditata non improvvisata. Quella presentazione di Pirlo come allenatore dell’U23, era una finta, era un modo per presentare il nuovo allenatore in cui si è mosso tutto il quartier generale della Juventus con il presidente che ha magnificato il ritorno di Andrea Pirlo”.

È una scelta di Agnelli ed Elkann, dopo aver consultato i veterani, lo spogliatoio e Cristiano Ronaldo che è un grande lavoratore e ti dice cose sensate, perchè lui vuole come i tifosi, una squadra competitiva”.

“Il passaggio fondamentale e che Buffon, Chiellini e i veterani hanno accettato Pirlo”

È stato scelto Pirlo anche per una ragione di bilancio. La prima scelta se si fosse liberato era Zidane. Pirlo costerà 1,8 milioni”.

Pirlo, sostiene il giornalista, “deve portare a casa almeno lo scudetto. La Juve può essere la prima in Italia anche con Pirlo. Soprattutto Pirlo è uno che non ha chiesto giocatori come non ne ha mai chiesti nessun allenatore alla Juve. Sarri invece voleva i suoi”.

E poi “Pirlo sa come si vincono da giocatore le Champions. Del resto la Champions League l’ha vinta anche Di Matteo col Chelsea, quindi perchè non dare fiducia a Pirlo?