Quando Andrea Pirlo confidò a Cannavaro il suo credo calcistico: “4-3-3 e tutti avanti”

0
361

Andrea Pirlo sembra avere certezze sull’idea di gioco che vorrà apportare alla Juventus.

Idea di gioco che Il Maestro aveva avuto modo di esternare durante i mesi di lockdown al suo ex compagno di Nazionale Fabio Cannavaro che in diretta su Instagram alla domanda di Fabio che chiedeva “Che sistema di gioco ti piace?” Pirlo rispondeva senza pensarci:

“Dipende dai giocatori, però 4-3-3, tutti avanti e via. Grande possesso palla, te la faccio girare anche dietro la panchina la palla. Il 4-3-3 a me piace”.

Poi magari ti accorgi che tu hai giocatori che pensavi fossero in un modo e invece capisci che non possono giocare in quel modo, quindi ti adatti a farli giocare in un altro modo”.

Se ti fissi con il modulo e i tuoi giocatori non possono farlo, butti tempo e loro non rendono”.

Ma ancora prima, dopo l’uscita della Juventus in Champions League contro l’Ajax nell’aprile del 2019, spiegava che “la chiave è a centrocampo, hai preso Ronaldo ma devi trovare il modo di innescarlo al meglio”