Galeone: “Allegri all’Inter? Ne sento parlare da un po’. Se riuscisse a vincere sarebbe il primo a completare il trittico con Juve e Milan”

0
2827

Giovanni Galeone, grande amico di Massimiliano Allegri, nel corso di un’intervista rilasciata a Gigi Garanzini per la Stampa, ha parlato a ruota libera di calcio e allenatori e, inevitabilmente, anche del tecnico livornese sul quale in questo periodo sta circolando con insistenza l’indiscrezione circa un suo possibile approdo sulla panchina dell’Inter.

Indiscrezione circolata a seguito del duro sfogo di Antonio Conte contro la società nerazzurra, che ha mal digerito le parole pronunciate dal tecnico leccese alla stampa nell’ultima giornata di campionato.

Le parole di Galeone:

Dell’Inter ne sento parlare da un po’… Diciamo che se Allegri riuscisse a vincere con l’Inter sarebbe il primo a completare il trittico con Juventus e Milan. E diciamo anche che io una sparata come quella di Conte contro la società non l’ho mai sentita nella vita. Dopo 200 milioni di roba, o giù di lì”.

Galeone ha poi continuato commentando l’operato di Maurizio Sarri:

“Con tutti ‘sti numeri, e tutta ‘sta gente che arriva davanti al microfono e dice ‘il mio calcio‘. Ma quale mio calcio? Si è mai sentito un maestro vero come Liedholm dire ‘il mio calcio’? E poi i numeri, le percentuali di possesso palla…

Ho sentito una sera Sarri rivendicare il 72 per cento. Ma il problema mi sembra il restante 28 in cui la palla l’hanno gli altri: che è poco, ma è bastato alla Juve per subire 43 gol come non succedeva dalle guerre puniche“.