Marcello Chirico: “Alla premiazione ho goduto pensando a Conte e ai gufi”

0
4660

Il direttore de Il Bianconero, Marcello Chirico non poteva non commentare l’ultima giornata di campionato che si è conclusa con la premiazione della Juventus, campione d’Italia per la nono volta consecutiva.

Le sue parole: L’unica cosa bella è stata la premiazione, dove un pò ho goduto, perché ho pensato agli altri che adesso gufano contro la Juve  per la gara con il Lione in Champions League”.

“Ho pensato a Conte”, dice ancora Chirico.

E ancora: “Dopo Calciopoli io spero e mi auguro che gli altri non vincano più.  Calciopoli non glielo perdonerò mai. Non perdonerò chi ha architettato tutto ciò”.

Dopo tutto ciò, Chirico ha come sempre ribadito tutte le sue perplessità sull’allenatore Maurizio Sarri il quale secondo il giornalista non è adatto alla Juventus.