Graziani stronca Conte: “Non ha vinto ancora nulla. Fossi il presidente vorrei le scuse”

0
188

L’ex attaccante Francesco Graziani, ospite negli studi SportMediaset ha commentato il durissimo sfogo di Antonio Conte a seguito della partita contro l’Atalanta.

Le parole di Ciccio Graziani, decisamente non tenere nei confronti di Conte:

Tutti questi attacchi non li ho visti. Io credo che se ci fossero stati i presupposti, i dirigenti lo avrebbero difeso.

La verità è che l’Inter ha affrontato momenti belli e di difficoltà, perché alla società non è piaciuta l’eliminazione dalla Champions League e dalla Coppa Italia.

A volte ci sono degli allenatori che pensano di essere proprietari di un club e invece devono fare i dipendenti, non può fare e dire tutto quello che vuole.

Antonio è bravo come allenatore ma non sa contare fino a 10 nelle situazioni di difficoltà. Poi dico ad Antonio: Non hai vinto ancora nulla.

Non capisco perché lo sfogo in questo momento, fossi il presidente lo chiamerei per avere un rapporto e vorrei anche delle scuse“.