L’Obbiettivo di Andrea Agnelli: “Una stella tutta sua”

0
46799

Tutti i quotidiani nazionali celebrano la Juventus Campione d’Italia per il nono anno consecutivo, con Andrea Agnelli a capo della corazzata bianconera.

Tra i tanti quotidiani, spiccano le parole de Il Giornale che stamane titola all’interno del suo inserto sportivo:

Agnelli e il sogno di una stella tutta sua”, articolo a firma di Davide Pisoni di cui proponiamo uno dei passaggi più significativi:

Il nono è uno scudetto di passaggio per la Juventus perché Andrea Agnelli punta alla sua personalissima stella: dieci scudetti. Una striscia clamorosa, che ha bisogno della Champions per essere definitivamente nobilitata”.

È un titolo che definisce la storia per sempre: la società bianconera dice trentasei, anche se la contabilità dell’Allianz Stadium da oggi reciterà trentotto”, precisa il giornalista.

“Ma trentasei è il numero perfetto. È il doppio di diciotto, cioè il numero degli scudetti vinti da Inter e Milan. Tradotto la Signora ne ha conquistati tanti quanti le milanesi insieme. Il titolo di passaggio diventa il tricolore del doppiaggio”.