Pavan: “La Juve ha un grande difetto, non sa gestire le partite”. Ma attenzione, e “se i bianconeri stessero cercando di amministrare le forze per la Champions League?”

0
460

Massimo Pavan, giornalista e tifoso bianconero, attraverso il portale web di Tuttojuve, mette a nudo i difetti della Juventus: “Non sa gestire le partite, difetto importante per una grande squadra. Sono ben 18 i punti persi da situazione di vantaggio”, esordisce il giornalista.

Poi i dati impietosi “Qualche esempio di gare finite in pareggio o sconfitta? Si parte con l’Atletico Madrid, da 0-2, a 2-2. Lecce-Juventus, da 0-1 ad 1-1 con due punti persi. Juventus -Sassuolo da 1-0 a 1-2 prima del pareggio per 2-2. Juventus-Lazio da 0-1 ad 3-1. Verona-Juventus, da 0-1 a 2-1. Milan-Juventus, da 0-2 a 4-2, Sassuolo- Juventus, da 0-2 a 3-2, prima del 3-3 e da ultima Udinese-Juventus da 0-1 a 2-1″.

Il difetto – prosegue Pavan – è abbastanza evidente e consiste nell’incapacitá a questi punto, cronica, di portare a casa le partite da situazione altamente favorevole di vantaggio di uno o più gol“.

Tuttavia secondo il giornalista potrebbe esserci  anche il rovescio della medaglia. Pavan ha la sensazione che la Juventus stia cercando di amministrare le forze per la Champions League, ipotesi possibile, ma non confermata al 100% dai fatti, visto che anche nelle partite pre Covid la formazione bianconera ha avuto gli stessi problemi”.