Zampini-Varriale, si rinnova lo scontro: “Eravamo ancora senza fake news. Urgeva una prodezza al volo di Varriale”

0
38563

Si rinnova lo scontro mediatico tra Massimo Zampini, giornalista e tifoso bianconero, e Enrico Varriale (vice-direttore di Rai Sport).

Il terreno di gioco è Twitter, in cui Zampini attraverso un tweet commenta quanto scritto da Varriale dopo la sconfitta del Napoli contro il Parma: “Secondo ko per sscnapoli dopo il lockdown. In una partita che contava pochissimo 3 rigori e una conferma : Giua, il fischietto che ha diretto anche Juve-Bologna e Napoli-Lecce, è uno degli arbitri italiani più scarsi”, commenta Varriale.

Zampini prende spunto dal tweet di Varriale per precisare che Ovviamente non era Giua ad arbitrare Juve-Bologna ma erano già quasi le 22 ed eravamo ancora senza fake news. Urgeva una prodezza al volo e il diretur non ci ha deluso”.

Non è infatti la prima volta che il vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale e il giornalista di Juventibus Massimo Zampini, volto noto di Tiki Taka, si beccano pubblicamente, ed è accaduto anche stavolta, dove il giornalista di fede bianconera ha sottolineato ancora una volta la scarsa attendibilità delle parole di Varriale, soprattutto quando l’oggetto della discussione è la Juventus.