Altobelli bacchetta Conte: “Ingeneroso che voglia dare sempre la colpa agli altri”

0
116

L’ex attaccante Alessandro Altobelli nel corso di un’intervista a il Corriere dello Sport, ha commentato la situazione vissuta da Juventus e Inter e la corsa allo scudetto che, secondo Spillo, sarebbe da considerare ormai chiusa.

Le parole di Altobelli su Maurizio Sarri:

“Il cosiddetto sarrismo non si è visto alla Juve, come non si era visto al Chelsea. In queste due storie si è adeguato alla squadra che aveva. Inutile girarci intorno. Hai Ronaldo? Devi adeguarti“.

Altobelli ha poi continuato:

“Per me Allegri è il numero uno. È uno che conosce il calcio, pane al pane, vino al vino. Ha fatto bene al Milan e al Cagliari. Se parliamo di Juve contano solo i risultati. Il campionato alla Juve lo vinciamo anche io e te. Non basta per giustificare la scelta di Sarri. Ci vuole la Champions“.

L’ex attaccante ha poi commentato l’operato di Antonio Conte all’Inter:

Conte ha fatto un buon percorso e se arriverà secondo, il giudizio sarà positivo. Peccato non aver sfruttato i passi falsi della Juve. Da tifoso dico che il suo passato juventino non lo ha aiutato e dico anche che trovo fastidiosa la sua tendenza a lamentarsi con la società.

Ha fatto le sue scelte, in entrata e in uscita. Può sembrare ingeneroso che voglia dare sempre la colpa agli altri, ai giocatori e alla società. Detto questo, credo che Conte e Marotta debbono portare avanti il loro lavoro. Altri due o tre inserimenti giusti e sarà un’Inter da scudetto“.

Altobelli ha poi concluso:

Campionato chiuso a questo punto? Assolutamente . Impensabile recuperare tanti punti alla Juve“.