L’Inter non esiste più: È 2-2 a Verona con beffa finale

0
437

Allo stadio Bentegodi di Verona, nerazzurri (con Eriksen e Lautaro in panchina) sotto dopo appena 2′: Lazovic supera facilmente Skriniar e porta in vantaggio l’Hellas.

Poco dopo il Verona sfiora il raddoppio con Veloso (palo) e Dimarco. A inizio ripresa l’Inter la ribalta nel giro di 6′ con il pari di Candeva


e l’autogol di Dimarco.

Nel finale il pari di Veloso che beffa l’Inter.

2′ Lazovic (V), 49′ Candreva (I), 55′ aut. Dimarco (V), 86′ Veloso

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla (84′ Empereur); Faraoni, Amrabat, Veloso, Dimarco (66′ Adjapong); Pessina, Lazovic (84′ Verre); Stepinski (54′ Di Carmine). All. Juric

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Brozovic (70′ Vecino), Gagliardini, Young; Borja Valero; Sanchez, Lukaku (77′ Lautaro). All. Conte

Ammoniti: Dimarco (V), Gunter (V), Amrabat (V), Borja Valero (I), Young (I)