Lecce-Lazio: 2-1. I biancocelesti salutano lo scudetto

0
1054

La Lazio dice addio definitivamente al sogno scudetto.

I biancocelesti tracollano anche a Lecce. Subito annullato il vantaggio di Mancosu, non sbaglia Caicedo dopo l’errore di Gabriel.

Calderoni e Immobile pericolosi, Babacar pareggia di testa alla mezz’ora.

Errore di Mancosu dal dischetto. Lucioni la ribalta ad inizio ripresa, Milinkovic-Savic vicino al 2-2 come Luis Alberto e Luiz Felipe. Nel finale Strakosha super su Mancosu.

5′ Caicedo (LA), 30′ Babacar (LE), 47′ Lucioni (LE)

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione (72′ Deiola), Barak; Falco (72′ Rispoli), Saponara (59′ Farias); Babacar (52′ Majer). All. Liverani

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (46′ Luiz Felipe); Lazzari, Parolo (70′ Cataldi), Leiva (46′ Milinkovic-Savic), Luis Alberto, Jony (46′ Lukaku); Caicedo, Immobile. All. Inzaghi

Ammoniti: Caicedo (LA), Donati (LE), Radu (LE), Gabriel (LE), Petriccione (LE)

Note: Mancosu (LE) sbaglia un rigore al 50