Pjanic festeggia il suo passaggio al Barcellona. La Gazzetta: “Discutibile tempismo”

0
85123

Dopo 4 anni il centrocampista Miralem Pjanic lascia la Juventus per il Barcellona, con il quale nei giorni scorsi ha firmato il suo nuovo contratto, dando così il suo definitivo addio ai bianconeri, con un lungo ed emozionante messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram.

Un cambio di vita festeggiato da Pjanic in Lussemburgo in compagnia della sua famiglia, felice ed emozionata per la tappa raggiunta dal bosniaco, che rappresenta il coronamento della sua carriera, come da lui recentemente dichiarato.

Festeggiamenti che non sono particolarmente piaciuti a la Gazzetta dello Sport, che analizzando la situazione attuale dei bianconeri in vista dei prossimi impegni, scrive:

“[…] il party di Pjanic in Lussemburgo, di discutibile tempismo, per festeggiare il passaggio al Barcellona, fa sospettare che la testa del regista bianconero non sia ossessivamente rivolta al presente“.

E anche sui social non sono stati pochi i tifosi che hanno ritenuto i festeggiamenti di Pjanic poco rispettosi e fuori luogo, visti ancora i tanti impegni in campo che necessitano della massima concentrazione per raggiungere gli obiettivi tanto attesi.

Miralem Pjanic è divenuto un nuovo giocatore del Barcellona per 60 milioni di euro più 5 di bonus, nell’ambito dello scambio che ha portato alla Juventus il brasiliano Arthur per 72 milioni di euro più 10 di bonus.

I due centrocampisti termineranno la stagione nelle loro attuali squadre, per poi trasferirsi nei nuovi club il prossimo settembre.