Tancredi Palmeri certifica il post-Cristiano Ronaldo: “La Juve è Dybala +10”

0
161

Il giornalista di Bein sport, Tancredi Palmeri, nel suo consueto editoriale per Tmw tesse le lodi della Juventus e di Paulo Dybala dopo la maiuscola prestazione dei bianconeri a Genova.

“Il tipo di calcio che Paulo Dybala sta giocando, ma soprattutto la sua maniera decisiva di spaccare le partite ma anche di animarle, fa sì che davvero in questo momento la Juve sia Dybala +10. Peraltro i +10 non sono nemmeno dieci qualunque, ma questo accresce ancora di più l’importanza di ciò che sta facendo la Joya.”

Il giornalista ritiene che la vera anima della Juventus sia appunto Dybala:

La Juve a Genova ha giocato la sua prima vera partita convincente dal rientro in campo, ma chi in tutte le prestazioni non è mai mancato e ancora di più stavolta è risaltato è Dybala, che semplicemente al momento non ha eguali per continuità nell’essere presente nel gioco”.

“Perché in verità la maniera di segnare dell’argentino, mai banale e mai gratuita per il risultato finale, non è nemmeno la cosa più importante, ancorché sia la più decisiva. Perché la differenza vera tra Dybala e il resto della Juve e il resto della Serie A in questo momento è la sua capacità proprio di essere miccia e bomba…la squadra fa la differenza quando Dybala prende le redini del gioco, non solo della conclusione”.

Insomma per il giornalista il post-Ronaldo è già comminciato:

È ormai pacifico che Cristiano Ronaldo non sia anima del gioco ma finalizzatore, cosicché questa versione totale di Dybala è  sul piano della costruzione un salto ulteriore: ovvio, per essere davvero il post-Cristiano Ronaldo servirà essere continuo e decisivo in Europa”.