Rizzoli: “Il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore”. Poi la denuncia: “C’è stata malizia dell’attaccante”

0
1067

L’episodio arbitrale di Lazio-Fiorentina continua a tenere banco a distanza di due giorni. Ne ha parlato Nicola Rizzoli a Radio Rai, nel corso della mattinata odierna.

Di seguito alcune delle sue dichiarazioni in merito al calcio di rigore decretato dall’arbitro Fabbri quando al 66’ del match, Caicedo sa trovare con mestiere il penalty: Caicedo trova infatti la gamba del portiere viola Dragowski e induce l’arbitro a indicare il dischetto. Caicedo sembra già in caduta.

Le parole di Rizzoli:

“Se riguardiamo la dinamica dell’azione era difficilissimo dal campo vedere qualcosa di diverso rispetto a quanto segnalato, in merito all’azione con il contatto tra Caicedo e Dragowski”, ha detto Rizzoli.

C’è stata malizia dell’attaccante, ma il 99% degli arbitri avrebbe dato il rigore”.