Andrea Bosco: “Non inforco il violino dopo la vittoria della Juve sul Lecce. Sarri pratica un gioco superato”

0
108

Andrea Bosco nel suo consueto editoriale per le colonne di Tuttojuve, commenta la giornata di campionato appena conclusasi, con un occhio di riguardo per la Juventus.

“Non so se la Juventus vincerà il nono titolo di fila. Ma so che se non lo vincerà sarà solo per colpa sua. Con il suo organico dovrebbe avere, in classifica, minimo una decina di punti di vantaggio. Dovrebbe avere, in bacheca, altri due trofei: malamente persi per strada”.

Non inforco il violino dopo il poker che la Juve ha rifilato al Lecce. Ho visto abbastanza calcio per sapere che quello è stato un risultato bugiardo. E ho abbastanza memoria per rammentare che in parità numerica il Lecce era riuscito a mettere in difficoltà una Juventus ricaduta, dopo Bologna, negli errori che ne stanno caratterizzando la stagione”.

“La verità è che Sarri pratica un gioco superato. Vecchio nella concezione. Un simil tiki-taka che neppure Guardiola più impone al suo City” .