La sorella di Cristiano Ronaldo: “A casa avevamo i topi. Il letto era posato sui mattoni”

0
246

Katia Aveiro, sorella di Cristiano Ronaldo, pubblica un lungo post sul proprio profilo Instagram in cui ripercorre la difficile infanzia vissuta dal fuoriclasse della Juventus a Funchal, nell’isola di Madeira, sua terra natale.

Sono nata in una vecchia casa, il mio letto era sorretto dai mattoni e quando avevo pochi mesi sono stata morsicata in faccia da un topo, non mi vergogno a dirlo”, ha raccontato la sorella di Ronaldo.

Grazie a Dio – prosegue l’ex cantante oggi influencer -, mia madre è arrivata in tempo, se no adesso sarei molto più brutta. Sono cresciuta in un quartiere povero e fin dalla tenera età ho imparato ad apprezzare quel poco che avevo”.