Conte non digerisce il pareggio: “Meritavamo di più. Persi punti in maniera sciocca”

0
321

Brusca frenata per le ambizioni al tricolore dell’Inter di Antonio Conte, che strappa solo un pareggio 3-3 al Sassuolo.

Ai microfoni di DAZN un rammaricato Conte ha così commentato la partita:

“È un pareggio che ci fa male e che ci deve rammaricare.

Abbiamo comunque avuto diverse occasioni per chiudere la partita in maniera definitiva.
Non l’abbiamo fatto, eravamo riusciti a recuperare e fare gol a 4 minuti dalla fine, poi abbiamo concesso il pareggio. Inevitabile che dispiace.

C’è delusione perché lo sforzo è stato enorme, visto anche le numerose defezioni a centrocampo. Nonostante questo potevamo portarla a casa.

Dispiace, ma al tempo stesso dico che nelle ultime partite abbiamo creato tanto e capitalizzato poco.

Nel calcio bisogna fare gol quando ne hai occasione. E nella fase difensiva bisogna fare attenzione a non concedere.

Se andiamo a esaminare i gol ci sarebbe tanto da rivedere, ci sono stati tanti piccoli e grossi errori individuali.

Non mi ricordo parate particolari di Handanovic e abbiamo preso tre gol. Persi punti in maniera sciocca.

Dispiace, l’unica cosa che si possa fare è continuare a lavorare per far crescere questo gruppo. Continuiamo a lavorare per arrivare alla fine della stagione“.

Conte ha poi concluso:

Quello che io voglio e immagino è vincere le restanti 11 partite. La mentalità da trasferire è quella di vincere e ottenere il massimo.

Soprattutto non avere rimpianti e questa sera ce ne sono“.