Lotito alza la posta: firmati gli accordi sui premi scudetto e Champions

0
822

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, e la squadra si sono incontrati nei giorni scorsi non solo per sottoscrivere l’intesa sul taglio degli stipendi avviata lo scorso 18 maggio, ma anche per definire i ricchi premi scudetto e Champions, come riportato da il Corriere dello Sport:

“Gli accordi di Formello sono sanciti, ora si deve pensare solo a giocare. È stato un week-end di incontri e confronti, era iniziato venerdì con la riunione dei giocatori nel chiuso dello spogliatoio, si è concluso con il blitz di Lotito di ieri.

Il presidente e la squadra si sono riuniti a pochi giorni dalla ripartenza, era necessario farlo prima di scendere in campo. Il vertice era nell’aria, è servito per andare incontro alla sfida scudetto tutti insieme e per sottoscrivere gli accordi legati al taglio degli stipendi, al ricco premio scudetto (400 mila euro a giocatore) e al bonus Champions (cifra rimasta top secret).

La prima riunione, del 18 maggio scorso, era servita per gettare le basi del negoziato. Era seguito l’accordo verbale, 24 ore fa si è arrivati alla definizione dei patti. Le carte sono pronte per essere depositate in Lega. Da oggi in poi dev’essere la Lazio a far parlare il campo.

Tutti i club hanno dovuto tagliare una parte degli ingaggi, nessuno ha riconosciuto un superpremio scudetto alto quanto quello della Lazio. Lotito ha alzato la posta, mai come quest’anno“.