Festa Napoli, ancora polemiche De Luca-Salvini. Il Centrodestra: “Il Governatore della Campania è Juventino, la sua è propaganda elettorale”

0
29122

Non si placano le polemiche politiche dopo la finale di Coppa Italia Juve-Napoli che hanno visto i tifosi partenopei riversarsi in piazza a festeggiare la vittoria del trofeo in barba a tutte le misure anti-covid :

Polemiche innescate dallo scontro Salvini e De Luca, attuale governatore della Campania.

Vincenzo De Luca fa il ruffiano con i tifosi del Napoli solo a scopo elettorale. Quando è a Salerno è notoriamente juventino: quando era sindaco di Salerno era notoriamente antinapoletano. Ora va tutto in soffitta compreso il lanciafiamme che diceva di volere usare per ogni assembramento”, ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di Fdi in Campania.

Intanto il leader della Lega Matteo Salvini definisce il suo antagonista “un poveretto”.

Pronta la replica dell’entourage del governatore Campano: “In verità — ha spiegato lo staff di De Luca— è una voce che circola da qualche decennio, da quando De Luca disse che apprezzava il modulo tattico di Trapattoni alla Juve, il calcio all’italiana. Così come ora è tornato a definire il “catenaccio”la Bocconi del calcio. Tutto qui”, spiegano.