Pistocchi contro De Laurentiis per la stilettata a Sarri: “I soldi diventano volgari solo quando non sono guadagnati con il lavoro”

0
941

L’attuale allenatore della Juventus, Maurizio Sarri, ha ricevuto un duro attacco dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che nel corso di un’intervista rilasciata a il Corriere dello Sport ha dichiarato:

“Mi tradì, mi fece inca**are con la scusa volgare dei soldi“.

Una stilettata ritenuta ingenerosa da molti, compreso il giornalista Maurizio Pistocchi, che sul suo profilo Twitter ha difeso il tecnico bianconero, pubblicando la notizia dell’aumento record degli stipendi al CdA del Napoli, e commentando:

I soldi diventano volgari solo quando non sono guadagnati con il lavoro (a proposito di volgarità)”.

Aggiungendo poi, ai microfoni di Marte Sport Live:

“La vera volgarità, oggi, è parlare di soldi in questo modo e in questo periodo. De Laurentiis e famiglia si sono divisi 30 milioni di euro. Non allenano e non fanno i gol, ma si dividono i dividendi.

Il calcio di un tempo è finito, i presidenti prima ci mettevano i soldi e ora invece li guadagnano.

Sarri è andato al ‘nemico giurato’, alla Juventus, ed ha avuto cadute di stile, ma parlare di soldi e volgarità non mi sembra il modo giusto di dipingere la realtà di quando era a Napoli.

Per dipingerla, basta la classifica: ora il Napoli è a -23 punti, molti meno di allora“.