Paulo Dybala corre per 90 minuti alla faccia del Coronavirus

0
1469

Quello del numero dieci bianconero resta in ogni caso il volto da copertina del calcio che riparte.

Con queste parole, sul portale web di Calciomercato.com si tessono le lodi di Paulo Dybala che “dopo tre mesi e tre giorni di stop forzato, proprio ha fatto capire quanto sia possibile reagire al Coronavirus. Tornando a giocare”.

Dybala più dei compagni ha avuto paura, più di Matuidi e Rugani. Poi però ha vinto lui, Coronavirus sconfitto”, leggiamo su CM.

E “Dybala è tornato in campo, è stato lui a guidare l’attacco della Juve contro il Milan, lo ha fatto giocando per novanta minuti più recupero. E ci è riuscito, correndo tanto, apparendo magari un po’ pesante ma non più degli altri protagonisti sul terreno dello Stadium. Lanciando un messaggio importante: nonostante il Coronavirus si può ripartire”.

Con cinque cambi a disposizione, con un uomo in più, Sarri avrebbe anche potuto sostituirlo nel finale. E non lo ha fatto. Vuol dire che si fida, vuol dire che sa che ormai non rischia più nulla per quanto in futuro potrà dover gestire (anche) Dybala”.