Moviola Juventus-Milan: Rebic, entrata killer su Danilo

0
2915

Semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan che decreta la ripresa del calcio in Italia dopo l’emergenza coronavirus.

In palio un posto in finale. All’andata finì 1-1. Arbitra Orsato, che al 13′ ha già un gran daffare: calcio di rigore per la Juventus. Cristiano Ronaldo controlla il pallone in area col petto, Conti per evitare che il portoghese arrivi al tiro tocca la sfera col gomito del braccio destro.

Orsato ha lasciato proseguire il gioco, prima di essere richiamato ad una on-field review dal VAR. La visione delle immagini ha evidenziato la posizione innaturale del braccio di Conti, che ha contribuito ad aumentarne il volume del corpo, circostanza che rientra nelle casistiche previste dal fallo di mano ed è dunque sanzionabile.

Al 16′ viene espulso Rebic per un entrata killer dell’attaccante del Milan ai danni di Danilo. Orsato estrae il rosso per il calcio volante del giocatore rossonero sull’avversario. Decisione sacrossanta dell’arbitro.


Al 43’ ammonito Pjanic per una trattenuta su Calhanoglu che lo aveva saltato.

Al 74′ ammonito Khedira per un intervento ai danni di Rafael Leao.