Marcello Chirico: “Si riparte con la solita storia della Juve favorita dagli arbitri”

0
1260

Marcello Chirico, giornalista de IlBianconero non appena ha appreso delle designazioni arbitrali per la Coppa Italia ha subito pubblicato un editoriale premonitore di quello che sarà l’attacco alla Juventus da parte dei detrattori della Vecchia Signora e dei milanisti.

Ormai è passata la ‘linea Liguori’: tutti gli arbitri sono a libro paga di Agnelli, a cominciare proprio da Orsato. Fino a un paio di stagioni fa tutti lo volevano in campo nelle gare della Juve, perché era ritenuto un arbitro inflessibile. Adesso pare si alleni alla Continassa con Sarri e la squadra bianconera”, scrive il giornalista.

Ma non è tutto. Chirico ricorda ai lettori che “Orsato è stato pure uno dei temi principali durante il lockdown, quando è stato ritirato fuori il famoso fallo di Pjanic su Rafinha, che secondo i webeti del social avrebbe segnato non solo quel derby d’Italia, ma anche lo scudetto di quella stagione”.

Adesso Orsato arbitrerà Juve-Milan, e i milanisti sono già sulle barricate e parlano di gara sicuramente falsata, già vinta dalla Juve”.

Ma il giornalista di fede bianconera non dimentica e ricorda ai detrattori della Juventus che l’incorruttibile ex arbitro Collina “in un Milan-Juve del 2005 non espulse Nesta per non far arrabbiare Galliani – c’è un’intercettazione che conferma tutto questo -. Quel Galliani con cui si vedeva al ristorante di Meani nei giorni di chiusura, per non farsi notare. Chissà perché. Bei tempi, cari milanisti…”, chiude Chirico.