Rinnovo Dybala: La Juve vuole fare di lui una bandiera. Pronto un contratto da 12 milioni

0
1243

Si sono intensificati i rapporti tra i dirigenti bianconeri e l’entourage di Paulo Dybala. Obiettivo: arrivare in tempi rapidi al rinnovo del contratto.

L’obiettivo della Juventus è quello di fare della Joya una bandiera (che è quello che sognano anche i tifosi) ed è per questo che la Vecchia Signora ha messo sul tavolo 12 milioni all’anno.

D’altronde le parole dell’argentino alla ‘CNN’ sono un equivocabile messaggio alla Juventus:

“Rinnovo? Per ora non c’è nulla. Ho un anno e mezzo di contratto, non è tanto, e capisco che visto quanto accaduto col coronavirus non è facile per il club, ma altri calciatori hanno rinnovato. Aspettiamo, dipende dalla Juventus”.

Al momento Paulo guadagna 7,3, quarto tra gli umani dietro a Higuain-Pjanic (7,5) e al neo arrivato De Ligt che arriva a 8. La Juve è disposta ad accontentarlo con un ritocco importante all’ingaggio e la sensazione è come detto che intorno a 11-12 si possa chiudere un contratto che al momento scade il 30 giugno 2022. Da entrambe le parti filtra fiducia.

Sono felice di essere qui, la gente mi ama molto e io amo molto la gente. Ho un grande apprezzamento per il club e le persone che sono qui, ho un buon rapporto con il mio presidente e sicuramente a un certo punto parleremo”, ha ribadito più volte Dybala.