Luis Enrique racconta il discorso prima della finale di Champions del 2015 tra Barcellona-Juve

0
558

Luis Enrique, ha raccontato il discorso fatto alla squadra prima della finale di Champions League tra Barcellona e Juve consumatasi esattamente 5 anni fa, a Berlino.

L’allora tecnico dei blaugrana, ha ricordato «Ho chiesto loro: “Qual è la cosa peggiore che pensi possa succederti in finale?” Xavi e Dani Alves, i veterani in generale, hanno risposto con le cose sul calcio: “Non essere fedele al nostro stile”, cose del genere».

Comincia così il racconto dell’attuale ct della Spagna, al canale tv ufficiale del Barcellona.

«Ho detto loro: “La cosa peggiore che può succederti domani è essere un giocatore della Juventus e dover affrontare il Barça. Immagina cosa significa marcare Suarez, Neymar, Messi, Iniesta, Busquets. Immagina di dover segnare un goal a Ter Stegen, dovendo finire contro Piqué o Mascherano, difendere le salite di Dani Alves”».

Il Barcellona riuscì a battere la Juventus di Max Allegri per 3 reti a 1.