Il Brescia licenzia Balotelli. I tifosi insorgono: “Ora chiedete scusa a Chiellini”

0
30493

Solo poche settimane fa, la parole su Mario Balotelli scritte da Giorgio Chiellini nella sua autobiografia “Io Giorgio”, avevano scatenato le polemiche su quotidiani e social media: “Balotelli è una persona negativa, senza rispetto per il gruppo. In Confederations Cup, nel 2013, non ci diede una mano in niente, roba da prenderlo a schiaffi”.

Addirittura sulla questione erano intervenute le Iene che attraverso una videochiamata avevano messo in contato i due per far fare loro pace.

Ma ora che il Brescia ha deciso di chiedere la rescissione del contratto per giusta causa con il proprio tesserato Balotelli, rimbalzano ancora più forti le parole severe di Chiellini.

I tifosi della Juventus insorgono immediatamente sui social. Virgilio, attraverso il suo portale web riporta una carrellata di commenti: “Chiedere scusa a Chiellini per il linciaggio mediatico per aver detto la verità è DOVEROSO”, scrive qualcuno.

O ancora: “Dimmi un po’ Balotelli. Forse Chiellini un filino di ragione su di te c’è l’aveva. Non che avevamo bisogno della biografia per sapere ciò che sei veramente”.

I commenti si sprecano: “Chiellini, che nella sua recente autobiografia, ha dato del “cattivello” a SuperMario è stato messo al rogo…”.

Grazie Balotelli per aver confermato, per l’ennesima volta, che ciò che ha detto Chiellini su di te è la realtà.”.

Sono davvero centinaia i commenti a senso unico contro SuperMario: “Ma per gli ignoranti e falsi moralisti, è Chiellini che si dovrebbe vergognare solo perchè ha sottolineato la poca professionalità di Balotelli ”.

E ancora: “Giocatore sopravvalutato, ovunque ha giocato, nazionale compresa, ha creato problemi. Però ha criticato Chiellini e quindi è un eroe”.

Fonte: SportVirgilio